Pensieri in libertà

La pace verrà

Pace!
Da sempre attesa, da sempre sperata,
come si attende la pioggia
sulla terra assetata dopo mesi di arsura.
La pace verrà e fiorirà dalle nostre mani,
se avrà trovato posto già dentro di noi.
E verrà presto, domani,
se sapremo fare nostre le necessità
di chi vive o passa accanto a noi.
Se sapremo far nostro il grido degli innocenti.
Se sapremo far nostra l'angoscia degli oppressi.
Pace!
Da sempre amata, da sempre desiderata,
come si desiderano le voci della propria casa lontana.
La pace verrà se avremo posto nella nostra casa
per chi non ha un tetto o non ha patria.
Se avremo posto nel nostro cuore
per chi non ha affetto o muore solo.
Se avremo tempo nel nostro giorno
per un disperato da ascoltare.
Pace!
Da sempre sospirata, da sempre cercata,
come si cerca il perdono
sulle labbra del padre mentre muore.
La pace verrà se non cederemo alla provocazione.
Se sapremo sanare ogni divisione.
Se saremo uniti con tutti:
uniti per la vita, contro la morte.
Pace!
Da sempre amata, da sempre attesa,
come si attende un dono nel giorno di festa.
La pace verrà e sarà un dono di Dio.
La pace verrà e sarà il frutto pił vero dell'unità,
dell'armonia tra i popoli.

(Gen Rosso,
da "Concerto per la pace")