Lo "Offelle di Parona"

Il dolce... vanto di Lomellina

Il marchio delle Offelle di Parona C'erano una volta Pasqualina ed Elena Colli... La nascita dell'Offella assomiglia un po' ad una favola che narra la storia vera di queste due sorelle paronesi che sul finire del 1800 crearono questa specialità senza mai rivelarne la ricetta.

Inizialmente le Offelle erano così preziose che venivano prodotte in quantità limitata e vendute a numero anziché a peso.

La loro presenza sulle tavole paronesi fu subito legata alla ricorrenza della Madonna del Rosario, divenuta tradizionalmente festa patronale, quando venivano offerte a parenti ed amici che dai paesi vicini arrivavano a Parona per gustarne l'inconfondibile sapore.

Il grande lancio commerciale si ha nel 1969 quando viene organizzata per la prima volta la Sagra dell'Offella.

Da allora la Pro Loco tutela la genuinità del biscotto attraverso un marchio di garanzia fornito in concessione ai produttori che hanno, col tempo, preso il posto degli antichi forni casalinghi.

Mentre l'Offella conquista località sempre più lontane e viene gustata in diverse parti d'Italia e del mondo, tutti gli anni si rinnova la Sagra. E così, autunno dopo autunno, alla prima domenica di ottobre, i colori e l'atmosfera dalla tradizionale festa popolare richiamano migliaia di visitatori che continuano ad essere attratti dalla sua intramontabile dolcezza.